BuonaNuova: Smettere di fumare L’aiuto arriva da un farmaco naturale: la citisina

Smettere di fumare è un’impresa molto difficile: si rischia spesso di interrompere solo per un periodo di tempo, per poi riprendere peggio di prima. Sono 3 i milioni di italiani che fumano sigarette che sono affetti da dipendenza da nicotina. Il rimedio efficace potrebbe essere la citisina.

Scoperta negli anni ’60 e utilizzata molto nei paesi dell’Est, la citisina è stata oggetto di molti studi scientifici che hanno provato l’efficacia nel combattere la dipendenza da fumo. Uno studio pubblicato sul News England journal of medicine, condotto su 740 persone intenzionate a smettere di fumare, ha somministrato citisina e placebo ai pazienti per 25 giorni. Dopo un anno dal trattamento, tempo oltre il quale è possibile ritenersi liberi dalla dipendenza da fumo, la percentuale di coloro che non avevano ripreso a fumare era tre volte superiore a chi non aveva preso citisina. La somministrazione di citisina ha ridotto di mezzo milione il numero di fumatori in due anni in Polonia.

Leggi l'articolo completo su: BuonaNuova