La ricaduta: non è un fallimento

La ricaduta: non è un fallimento

“Non come sia successo, ma stavo fumando senza neanche accorgermene”, “Ero con gli amici e non ho resistito”, “Vabbè, una sigaretta che male vuoi che faccia? Domani non ne fumo più”.
Queste ad altre frasi sono il corollario, la giustificazione di un evento: la ricaduta (o recidiva).
La ricaduta non deve essere vissuta come una sconfitta: in media occorrono da 3 a 7 tentativi prima di riuscire a smettere completamente.

È perciò importantissimo evitare l’autocommiserazione e lo scoraggiamento, ma occorre analizzare con lucidità le cause che hanno determinato la ripresa del fumare.
Ad esempio:

In che occasione abbiamo ricominciato?

  • Era una situazione di stress emotivo (lutto, conflitti personali o di lavoro)?
  • Era una situazione di “tentazione” (momenti conviviali, pausa caffè, incontri con persone che fumano)?

Ho dimenticato di seguire i consigli per superare la crisi (es. bere acqua, masticare una gomma o una caramella, scrivere un SMS o telefonare, mangiare un frutto, lavarsi i denti, fare delle profonde inspirazioni, contare, cantare, farsi le unghie ecc.)?Ho ripreso le cattive abitudini alimentari (es. uso di caffè o alcolici) e fisiche (non ho fatto movimento)?Ho seguito correttamente la posologia dei farmaci che mi sono stati prescritti per la disassuefazione dal fumo?L’analisi dei fattori che hanno indotto, favorito e scatenato la crisi che ha portato alla ricaduta mi permetterà, le prossima volta, di rilevarli in tempo e di evitarli o minimizzarli.Possiamo attuare alcune strategie:

  • Se avete acquistato le sigarette, buttatele
  • Evitare se possibile (non siamo eremiti!) feste, inviti da parte di fumatori, pause caffè con sigaretta “incorporata”
  • Mettere in pratica una delle piccole attività alternative sopra citate allo scopo di far trascorrere i 5 minuti di massimo desiderio
  • Chiamare il medico
  • Scrivere e leggere i motivi per cui si vuole smettere
  • Scrivere e leggere i traguardi già raggiunti (da quanto tempo non si fuma, cosa è migliorato nel nostro organismo)
  • Premiarsi: accantonare tutto o parte del denaro risparmiato concedetevi un regalo. Ve lo siete meritato!

La ricaduta non è un fallimento, ma un’occasione per conoscerci meglio, fortificarci e migliorare.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento